IL PONTE

CLICCA L'IMMAGINE

PER LEGGERE

IL PONTE

SERGIO CHIODINI

Direttore Redazionale

Comunicato stampa valsanterno 4.05.2017

l teatrino parrocchiale di San Bernardino,ha ospitato dal 26-27-28 aprile e 3 maggio la 15° edizione della manifestazione culturale VALSANTERNO,nata per non perdere le nostre radici culturali attraverso il dialetto romagnolo tra bambini e ragazzi delle nostre scuole.L'apertura verso i dialetti delle altre regioni e alle tante lingue di ragazzi presenti nel nostro territorio ci hanno accompagnato in quattro magiche serate durante le quali tutti hanno potuto notare che la scuola Senza Zaino di San Bernardino ha fatto da ottimo collante in questa società in rapido cambiamento.Gli elaborati,provenienti dalle scuole: Gherardi,Baracca Silvio Pellico Voltana Marconi S. Bernardino,letti prima in italiano,e poi dai ragazzi nella lingua "Madre" ci ha fatto fare un giro per il mondo, senza spostarci da S.Bernardino, Albanese,Ungherese, Romeno, Arabo, Portochese, Spagnolo,Francese,hanno accompagnato i dialetti Siciliani,Sardi,Campani....per dirci tutti insieme:possiamo vivere accanto a persone di culture diverse? Vogliamo ringraziare: Sergio Chiodini promotore ed organizzatore della manifestazione che si tiene ogni due anni, Daniela Geminiani Dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo Gherardi, la quale ha presenziato tutte le quattro serate, trovando l'iniziativa interessante per tutto il territorio dell'area urbana del santerno ,L' APS il ponte di san bernardino con i suoi collaboratori,il gruppo di lavoro per la scuola,la parrocchia per aver ospitato l'iniziativa e Don Maurizio Ardini come padrone di casa,Patrizia Vignoli presidente della consulta, e l'Ass. Fabrizio Lolli il quale ha voluto presenziare la serata conclusiva della manifestazione,ringraziando tutti i partecipanti ed elogiandoli di questa interessante testimonianza culturale,rimanendo colpito di tanta partecipazione,e alla comunità di San Bernardino,sempre attiva nell'elaborare le iniziative che comprendono alcune tematiche attuali e dei nostri tempi.E' veramente interessante che iniziative di questa levatura nascano da una comunità di periferia. Gioacchino Chiavetta membro del consiglio parrocchiale di San Bernardino.

 

Sul palco un alunna che legge una poesia in dialetto assistita dalla presentatrice D'avella Carmela

Due alunni della scuola primaria Senza Zaino di S. Bernardino leggono una poesia in dialetto